We stand with Ukraine

Termini e condizioni di SmartDelay

Leggere attentamente i presenti termini e condizioni prima di registrarsi al servizio SmartDelay (il “Servizio”).

Parti del Servizio

Il Servizio è svolto per conto di UAB SkyCop (“Cliente”) da Collinson Service Solutions Limited (“”noi/nostro”), Cutlers Exchange, 123 Houndsditch, Londra, EC3A 7BU. Sottoscrivendo i presenti termini e condizioni, l’utente accetta di essere legalmente in grado di stipulare un contratto vincolante e di avere almeno 18 anni. Accettate inoltre la nostra politica sulla privacy che trovate qui

Ammissibilità

Il Servizio è disponibile per tutti i clienti con abbonamento Skycop Care e per altri clienti scelti da Skycop. Dopo l’acquisto del programma Skycop Care, l’utente sarà automaticamente registrato al Servizio. L’utente riconosce che non tutti i voli sono idonei alla registrazione.

Come utilizzare il Servizio

Potrete usufruire del Servizio se registrerete il vostro volo 2 ore prima della partenza prevista. Ci riserviamo il diritto di non fornirvi il Servizio se non registrate accuratamente i vostri dati. La partenza del volo sarà monitorata dal nostro sistema di tracciamento dei voli. A condizione che la registrazione preliminare sia andata a buon fine, vi forniremo un voucher di accesso alla lounge via e-mail se il nostro sistema di monitoraggio dei voli identifica che il vostro volo è in ritardo di oltre 120 minuti (la “Soglia di ritardo”). Riceverete anche un SMS di notifica di tali e-mail. L’accesso all’account di posta elettronica fornito al momento della registrazione e la possibilità di visualizzare il voucher di accesso alla lounge sono una condizione di utilizzo del Servizio.

Un ritardo che raggiunge o supera la Soglia di ritardo può essere annunciato come un unico periodo di ritardo o come conseguenza di più ritardi incrementali più brevi che totalizzano la Soglia di ritardo.

Ci baseremo esclusivamente sul nostro sistema di tracciamento dei voli per determinare se il cliente ha diritto all’accesso alla lounge. Il passeggero accetta che non garantiamo l’accuratezza del sistema di tracciamento dei voli e che non farà affidamento su di esso per tracciare l’orario di partenza del suo volo.

In caso di ritardo del viaggio, al vostro indirizzo e-mail verrà inviato un voucher per l’accesso alla lounge per voi e per un massimo di un compagno di viaggio nello stesso giorno del vostro volo. Non potrà essere utilizzato in un altro giorno del viaggio.

Solo le persone indicate nell’e-mail di conferma avranno diritto a ricevere il Servizio.

Il Servizio viene fornito su base non trasferibile, non rimborsabile e non modificabile. Non verranno offerte alternative in denaro o credito.

L’utente accetta espressamente tutte le condizioni d’uso applicabili al Servizio (“Condizioni d’uso”) da noi fornite. I nostri termini e condizioni per l’accesso alle lounge sono disponibili qui: https://loungefinder.loungekey.com/pass/conditions-of-use.

Ove applicabile, accedendo alla lounge dell’aeroporto, l’utente accetta di rispettare le regole e le politiche della lounge.

Prezzo e pagamento

Il servizio è gratuito. Il cliente si riserva il diritto di modificare il prezzo di volta in volta.

Responsabilità

In caso di mancato rispetto dei presenti termini e condizioni, saremo responsabili solo dell’emissione di un voucher sostitutivo di accesso alla lounge partecipante. I voucher sostitutivi non sono rimborsabili e non possono essere scambiati con denaro contante. La Compagnia non sarà responsabile del rimborso di eventuali costi o spese vive o dei costi di accesso alla lounge sostenuti dall’utente in aeroporto, nel caso in cui quest’ultimo scelga di accedere alla lounge a proprie spese.

Non saremo responsabili per le perdite derivanti dalla nostra mancata osservanza dei presenti termini e condizioni che rientrano nelle seguenti categorie:

  • perdita di reddito o di entrate;
  • perdita di affari;
  • perdita di profitti; o
  • perdita di risparmi previsti.

Non saremo responsabili per il mancato o tardivo adempimento di uno qualsiasi dei nostri obblighi ai sensi dei presenti termini e condizioni, causato da un evento al di fuori del nostro controllo. Per evento al di fuori del nostro controllo si intende qualsiasi atto o evento al di fuori del nostro ragionevole controllo, inclusi, a titolo esemplificativo, scioperi, serrate o altre azioni industriali da parte di terzi, disordini civili, sommosse, invasioni, attacchi terroristici o minacce di attacchi terroristici, guerre (dichiarate o meno) o minacce o preparativi di guerre, incendi, esplosioni, tempeste, inondazioni, terremoti, cedimenti, epidemie o altre calamità naturali, o guasti alle reti di telecomunicazioni pubbliche o private.

Nulla in questi termini e condizioni esclude o limita la nostra responsabilità per qualsiasi questione per la quale sarebbe illegale per noi escludere o tentare di escludere la nostra responsabilità.

Nel caso in cui l’utente utilizzi i Servizi di una lounge aeroportuale partecipante, qualsiasi perdita o responsabilità derivante da, o in relazione all’utilizzo di tale lounge sarà responsabilità della lounge partecipante. La Società non parteciperà ad alcuna controversia tra l’utente e le lounge partecipanti. Non forniamo alcuna garanzia per i beni o i servizi a cui si accede attraverso le lounge partecipanti.

L’utente accetta di difendere e indennizzare noi e le nostre società, direttori, funzionari, dipendenti e agenti (collettivamente “le parti indennizzate”) da tutte le responsabilità, i danni, le perdite, i reclami, le cause, i giudizi, i costi e le spese (comprese le ragionevoli spese legali) per lesioni o morte di qualsiasi persona o per danni o distruzione di qualsiasi proprietà derivanti dall’uso del Servizio da parte dell’utente, salvo che tale indennizzo non si estenda ad atti di negligenza grave o di dolo delle parti indennizzate.

Durata e cancellazione

La durata dei presenti termini e condizioni termina se il Servizio viene revocato dal Cliente.

Avvisi

L’utente accetta che la comunicazione con noi avverrà principalmente per via elettronica. Accettate questo mezzo di comunicazione elettronico e riconoscete che tutti i contratti, gli avvisi, le informazioni e le altre comunicazioni che vi forniamo per via elettronica sono conformi a qualsiasi requisito legale che preveda la forma scritta di tali comunicazioni. Questa condizione non pregiudica i diritti legali dell’utente.

Diritto di modificare e revocare i presenti termini e condizioni

Abbiamo il diritto di modificare o revocare i presenti termini e condizioni con effetto immediato in qualsiasi momento.

Servizio clienti

In caso di reclamo su qualsiasi aspetto del Servizio, si prega di contattare: customerservice@collinsongroup.smartdelay.com

Altri termini importanti

Potremmo trasferire i nostri diritti e obblighi ai sensi dei presenti termini e condizioni a un’altra organizzazione, e in tal caso vi informeremo per iscritto, ma ciò non influirà sui vostri diritti o sui nostri obblighi ai sensi dei presenti termini e condizioni.

Il presente contratto è stipulato tra voi e noi. Nessun’altra persona avrà il diritto di far valere uno qualsiasi dei suoi termini.

Ciascun paragrafo dei presenti termini e condizioni opera separatamente. Se un tribunale o un’autorità competente decide che uno di essi è illegale, i restanti paragrafi rimarranno in vigore a tutti gli effetti.

Se non insistiamo affinché l’utente esegua uno qualsiasi degli obblighi previsti dai presenti termini e condizioni, o se non facciamo valere i nostri diritti nei confronti dell’utente, o se ritardiamo nel farlo, ciò non significa che abbiamo rinunciato ai nostri diritti nei confronti dell’utente e non significa che l’utente non sia tenuto a rispettare tali obblighi. Se rinunciamo a un inadempimento da parte dell’utente, lo faremo solo per iscritto e ciò non significa che rinunceremo automaticamente a qualsiasi successivo inadempimento da parte dell’utente.

In caso di conflitto di significato tra la versione in lingua inglese di questi termini e condizioni e qualsiasi versione o traduzione di questi termini e condizioni, prevarrà la versione in lingua inglese.

I presenti termini sono disciplinati dalla legge inglese. L’utente e noi accettiamo di sottoporci alla giurisdizione esclusiva dei tribunali inglesi.

Condizioni d’uso

Nelle presenti Condizioni d’uso, le seguenti parole ed espressioni avranno il significato indicato di seguito:

Cliente indica qualsiasi persona che partecipa al Programma.
Lounge indica un fornitore terzo di lounge aeroportuali o di viaggio disponibili per i Clienti che partecipano al Programma.
Mezzi di accesso indica un codice QR idoneo, un LoungeKey Pass o qualsiasi altra forma di accesso come specificato per iscritto da Priority Pass di volta in volta a sua esclusiva discrezione.
Esercente di riferimento indica l’organizzazione responsabile dell’elaborazione dei pagamenti dei Clienti per l’accesso alla Lounge tramite il Programma, compresi, ma non solo, gli affiliati di Priority Pass:

(i) Priority Pass Limited;

(ii) Priority Pass, Inc;

(iii) Priority Pass (A.P.) Limited;

(iv) Collinson (Shanghai) Co. Ltd;

(v) Collinson Services India LLP;

(vi) Collinson Peru S.A.C.; e

(vii) Priority Pass (Asia) Pte. Ltd

Priority Pass indica Priority Pass Limited di Cutlers Exchange, 123 Houndsditch, Londra, EC3A 7BU, Società n. 02728518.
Programma indica il programma LoungeKey Pass™ fornito da Priority Pass per consentire al Cliente di accedere alla Lounge utilizzando un mezzo di accesso.
  1. Condizioni d’uso: partecipando al Programma, il Cliente accetta le presenti Condizioni d’uso. Le presenti Condizioni d’uso prevarranno su qualsiasi altro termine e condizione forniti al Cliente in relazione all’acquisto o all’utilizzo del Programma. Priority Pass si riserva il diritto di apportare in qualsiasi momento modifiche alle presenti Condizioni d’uso. Il Cliente accetta che Priority Pass possa fornire una notifica pubblicando le Condizioni d’uso sul sito web del Programma e che l’uso del Programma da parte del Cliente costituisca un’accettazione delle Condizioni d’uso attuali. Si consiglia ai clienti di prendere visione delle presenti Condizioni d’uso prima di utilizzare il Programma. Le Condizioni d’uso sono in vigore dal 1° marzo 2023 e si applicheranno all’uso del Programma da quel momento in poi.
  2. Condizioni: Le presenti Condizioni d’uso stabiliscono i termini relativi al Programma e all’uso delle Lounge. Ogni Lounge avrà i propri termini specifici che saranno indicati nella descrizione della Lounge sul sito web del Programma. Utilizzando la Lounge, il Cliente accetta le condizioni della Lounge. Il cliente è tenuto a leggere attentamente le condizioni della Lounge prima di utilizzarla.
  3. Esercente di riferimento: L’entità principale che fornisce l’accesso alle Lounge per il Programma è la seguente:

(i) Priority Pass Limited per i servizi in Europa, Medio Oriente e Africa;

(ii) Priority Pass, Inc. per i servizi in Nord America, Sud America (escluso il Perù) e America Latina;

(iii) Priority Pass (A.P.) Limited per i servizi nell’area Asia-Pacifico (esclusi Repubblica Popolare Cinese, India e Taiwan);

(iv) Collinson (Shanghai) Co. Ltd per i servizi all’interno della Repubblica Popolare Cinese;

(v) Collinson Services India LLP per servizi all’interno dell’India;

(vi) Collinson Peru S.A.C. per servizi all’interno del Perù; e

(vii) Priority Pass (Asia) Pte. Ltd. per i servizi all’interno di Taiwan.

  1. Documentazione: L’ammissione a una Lounge è strettamente subordinata al possesso di (i) un mezzo di accesso valido, (ii) una carta d’imbarco valida e (iii) qualsiasi altro documento di identificazione che la Lounge possa richiedere al Cliente e ai suoi ospiti, tra cui passaporto, carta d’identità nazionale o patente di guida. Le fotografie dei mezzi di accesso non saranno accettate in sostituzione. Alcune Lounge in Europa sono situate all’interno di aree aeroportuali Schengen designate, il che significa che l’accesso a tali luoghi è consentito solo se il Cliente viaggia tra paesi Schengen (https://ec.europa.eu/home-affairs/policies/schengen-borders-and-visa/schengen-area_en).
  2. Utilizzo della Lounge: Al momento della presentazione del titolo di accesso all’ingresso in una Lounge, i clienti sono tenuti a comunicare al personale che desiderano accedere alla Lounge utilizzando il Programma, facendo riferimento al “LoungeKey Pass”. Il personale verificherà l’idoneità all’accesso alla Lounge controllando visivamente il Mezzo di accesso e registrandolo elettronicamente attraverso un lettore di carte/codici o inserendo altrimenti i dati in un sistema sicuro. Il personale inserirà anche il numero di eventuali ospiti che accompagnano il Cliente. Se richiesto, il Cliente deve firmare lo schermo del lettore di carte. La registrazione elettronica del titolo di accesso del cliente sarà considerata una prova valida dell’accesso del cliente alla Lounge.
  3. Titoli di accesso sul dispositivo: I titoli di accesso sullo smartphone, sul tablet o su altri dispositivi del Cliente possono richiedere l’ispezione da parte del personale, compresa la necessità che il membro del personale maneggi il dispositivo. Priority Pass non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni causati al dispositivo dal personale delle Lounge.
  4. Utilizzo e scadenza: I titoli di accesso non sono trasferibili e il Cliente può utilizzare Lounge solo fino alla data di scadenza indicata sul titolo di accesso. I titoli di accesso non possono essere utilizzati da persone diverse dal Cliente indicato.
  5. Bambini: L’applicabilità dell’accesso alle Lounge per i bambini varia a seconda delle politiche di ogni specifica Lounge. Si consiglia al cliente di controllare la descrizione della Lounge fornita nel link Lounge Finder nell’e-mail del Programma per le disposizioni specifiche relative ai bambini prima di utilizzare la Lounge. L’inclusione dei bambini per quanto riguarda l’ammissibilità alla Lounge è a discrezione della Lounge stessa.
  6. Norme comportamentali: L’uso della Lounge è subordinato al fatto che il Cliente, l’ospite e i bambini si comportino e si vestano in conformità con i termini e le condizioni della Lounge; a chiunque non rispetti tali termini e condizioni potrà essere chiesto di lasciare la Lounge. Priority Pass non è responsabile di eventuali perdite subite dal Cliente nel caso in cui una Lounge abbia rifiutato l’ammissione o l’utilizzo della stessa perché il Cliente o un suo ospite non ha rispettato i termini del presente Programma o i termini e le condizioni della Lounge.
  7. Costi per il consumo: La fornitura di bevande alcoliche, laddove la legge locale lo consenta, è a discrezione di ciascuna sede della Lounge e in alcuni casi può essere limitata o non disponibile. In questi casi il Cliente è responsabile del pagamento di eventuali spese per il consumo aggiuntivo o per le bevande alcoliche premium direttamente alla Lounge. Per maggiori dettagli, consultare le descrizioni delle singole Lounge.
  8. Telefono e Wi-Fi: la disponibilità di telefono e Wi-Fi varia in ogni Lounge e viene fornita a discrezione della Lounge stessa. L’uso gratuito dei servizi telefonici è normalmente limitato alle sole chiamate locali. Le tariffe per qualsiasi altro servizio sono a discrezione di ciascuna Lounge e il Cliente è tenuto a pagarle direttamente alla Lounge.
  9. Annunci di volo: Le lounge non hanno l’obbligo di annunciare le informazioni sui voli e il Cliente accetta che Priority Pass non sarà ritenuto responsabile di eventuali perdite dirette o indirette derivanti dal mancato imbarco del Cliente o dell’ospite sul proprio volo. È responsabilità del Cliente verificare i requisiti di ingresso relativi a qualsiasi paese visitato e disporre della documentazione di viaggio corretta per il viaggio.
  10. Modifiche al Programma: Priority Pass può modificare il Programma in qualsiasi momento con un preavviso di 30 giorni. Nel caso in cui il Cliente riceva il Programma tramite un fornitore di carte di pagamento o un’altra organizzazione, qualsiasi modifica sarà notificata al fornitore della carta di pagamento, che è responsabile di informare il Cliente. Nel caso in cui il Cliente non accetti una modifica, avrà il diritto di interrompere il proprio Programma fornendo un preavviso di 30 giorni per iscritto direttamente al fornitore della carta di pagamento o ad altra organizzazione, che sarà responsabile di informare Priority Pass e di eventuali costi sostenuti dal Cliente a causa della mancata comunicazione a Priority Pass di tale interruzione.
  11. Organizzazioni terze: Le Lounge sono di proprietà e gestite da organizzazioni terze. Il Cliente e i suoi ospiti devono attenersi alle regole e alle politiche di ciascuna Lounge partecipante e accetta che la fornitura di un mezzo di accesso a una Lounge non garantisce l’accesso o l’accesso continuato ed è soggetta a restrizioni di capacità. Il Cliente accetta che Priority Pass non ha alcun controllo sulla decisione della Lounge di ammettere o meno un Cliente, sul numero di persone ammesse in qualsiasi momento, sulle strutture offerte, sugli orari di apertura/chiusura, sulla durata della permanenza dei Clienti nella Lounge, su eventuali oneri da pagare oltre a quelli inclusi o sul personale impiegato. Priority Pass farà tutto il possibile per garantire che i vantaggi e le strutture siano disponibili come pubblicizzato, ma il Cliente accetta che Priority Pass non garantisce in alcun modo che tutti o alcuni dei vantaggi e delle strutture siano disponibili al momento della visita del Cliente.
  12. Link e siti web di terzi: Il sito web del Programma può contenere link a siti web, offerte o programmi gestiti o di proprietà di terzi che non fanno parte di Priority Pass né sono da essa controllati. Priority Pass non si assume alcuna responsabilità per il contenuto di tali siti web di terzi o in relazione all’uso di qualsiasi Lounge o al riscatto di qualsiasi offerta da parte di terzi. Priority Pass non sarà responsabile di eventuali perdite o danni che potrebbero derivare dall’utilizzo da parte del Cliente di siti web, offerte o programmi di terzi.
  13. Perdita: il Cliente accetta che Priority Pass non sia responsabile di alcuna perdita diretta o indiretta subita dal Cliente o da qualsiasi ospite, derivante dalla fornitura o dalla mancata fornitura, totale o parziale, di uno qualsiasi dei vantaggi e delle strutture pubblicizzate. Il Cliente accetta che Priority Pass non sia responsabile di eventuali perdite o lesioni personali subite all’interno di una Lounge da qualsiasi persona che abbia aderito al Programma.
  14. Effetti personali: Nella misura massima consentita dalla legge, Priority Pass non si assume alcuna responsabilità per le azioni del Cliente o di qualsiasi ospite durante l’utilizzo di una Lounge o la partecipazione al Programma, e non sarà responsabile per gli effetti personali portati in una Lounge dal Cliente o dal suo ospite.
  15. Titoli di accesso smarriti o rubati: Priority Pass non sarà responsabile della sostituzione di titoli di accesso persi, rubati, danneggiati o comunque non funzionanti e non sarà responsabile dell’eventuale impossibilità del Cliente di accedere alla Lounge durante il periodo di sostituzione o aggiornamento dei mezzi di accesso.
  16. Controversie: Priority Pass non è responsabile di eventuali controversie o reclami che potrebbero verificarsi tra il Cliente e le Lounge, né di eventuali perdite, costi, danni o spese sostenute. Qualsiasi reclamo o problema derivante da o in relazione al Programma per quanto riguarda l’accesso alle Lounge deve essere trattato da Priority Pass. I clienti con reclami relativi all’accesso alle Lounge devono, entro sei mesi dall’accesso alla Lounge in questione, presentare un reclamo tramite uno dei canali elencati. Contattare Priority Pass: – https://contactus.loungekey.com/pass
  17. Indennità: Il Cliente accetta di difendere e indennizzare Priority Pass e i suoi direttori, funzionari, dipendenti e agenti (collettivamente “le parti indennizzate”) da tutte le responsabilità, i danni, le perdite, le rivendicazioni, le cause, le sentenze e le spese (comprese le ragionevoli spese legali) derivanti da lesioni o morte di qualsiasi persona o danni o distruzione di qualsiasi proprietà derivanti dall’uso di qualsiasi accesso alla Lounge da parte del Cliente o di qualsiasi persona che lo accompagna, costi e spese (comprese le ragionevoli spese legali) per lesioni o morte di qualsiasi persona o danni o distruzione di qualsiasi proprietà derivanti dall’uso di qualsiasi accesso Lounge da parte del Cliente o di qualsiasi altra persona che accompagna il Cliente, fermo restando che tale indennizzo non si estenderà ad atti di grave negligenza o dolo delle parti indennizzate.
  18. Responsabilità fiscale: Priority Pass non rilascia alcuna dichiarazione in merito a eventuali imposte sul reddito, sull’uso, sulle accise o altre imposte a carico dei Clienti a seguito dell’accesso alla Lounge. I clienti sono invitati a consultare il proprio commercialista o consulente fiscale per ulteriori informazioni. Il Cliente è l’unico responsabile di eventuali oneri fiscali derivanti dall’acquisto o dall’utilizzo di una Lounge o di un Programma.
  19. Dati personali: Partecipando al Programma, il Cliente acconsente all’utilizzo dei dati personali in conformità con l’informativa sulla privacy, disponibile su richiesta scritta a Priority Pass Limited presso Cutlers Exchange, 123 Houndsditch, Londra, EC3A 7BU, Regno Unito.
  20. Sanzioni: Il Cliente dichiara e garantisce che (i) non si trova in un paese soggetto a embargo da parte del governo degli Stati Uniti o che è stato designato dal governo degli Stati Uniti come paese “sostenitore del terrorismo”; e (ii) il Cliente non è elencato in nessuna “watch list” del governo degli Stati Uniti di parti proibite o limitate, incluso l’elenco Specially Designated Nationals pubblicato dall’Office of Foreign Assets Control del Tesoro degli Stati Uniti o l’elenco Denied Persons pubblicato dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti.
  21. Monitoraggio: Priority Pass cerca costantemente di migliorare i servizi che fornisce ai Clienti, pertanto può occasionalmente monitorare le chiamate telefoniche dei Clienti per mantenere e migliorare i nostri servizi. Nel caso in cui le chiamate vengano registrate, il Cliente può accedere alle proprie registrazioni telefoniche e ai costi delle chiamate presentando una richiesta scritta a Priority Pass.
  22. Giurisdizione: Nella misura consentita dalle leggi o dai regolamenti locali, le presenti Condizioni d’uso saranno disciplinate e interpretate in conformità al diritto inglese e Priority Pass e il Cliente si sottoporranno alla giurisdizione esclusiva dei tribunali inglesi per la risoluzione di eventuali controversie che dovessero insorgere.
  23. Applicabilità: Qualsiasi disposizione delle presenti Condizioni d’uso dichiarata nulla o inapplicabile da qualsiasi autorità o tribunale competente sarà, nella misura di tale invalidità o inapplicabilità, considerata separabile e non pregiudicherà le altre disposizioni delle presenti Condizioni d’uso.
  24. Conflitto: in caso di conflitto di significato tra la versione in lingua inglese delle presenti Condizioni d’uso e qualsiasi versione o traduzione, prevarrà la versione in lingua inglese.