Sosteniamo l'Ucraina

Non sei sicuro di aver diritto ad un risarcimento del volo?

Il nostro team di esperti ti aiuterà a trovare tutte le risposte alle tue domande sul risarcimento del volo! Avvertito significa preparato: e noi ti aiuteremo a diventarlo!

Coronavirus (COVID-19)

Skycop può aiutarmi a recuperare i soldi se il mio viaggio è stato cancellato o posticipato da un tour operator?

No, perché noi trattiamo quasi esclusivamente con le compagnie aeree. Tuttavia, nel caso di un simile avvenimento puoi contattarci lo stesso, poiché siamo sempre felici di dare un consiglio personale dai nostri esperti in merito a qualsiasi domanda relativa ai diritti dei viaggiatori aerei.

Il vettore aereo mi ha offerto un voucher di viaggio dopo che il mio volo è stato cancellato. Posso comunque chiedere un rimborso?

Puoi sempre chiedere un rimborso se non hai ancora accettato un voucher di viaggio. Legalmente la compagnia aerea può darti un voucher di viaggio invece di rimborsare o reindirizzarti su altri voli solo se accetti tale opzione. Se hai già accettato il voucher, spetta al vettore aereo decidere se puoi incassarlo o meno.

Quanto tempo posso aspettare per richiedere il risarcimento dopo che si sono verificati dei disagi con il mio volo?

Non esiste una scadenza specifica per tutti i paesi in cui vige il Regolamento (CE) n. 261/2004, quindi ognuno ne ha implementato uno diverso nella propria legislazione nazionale. In ogni caso è meglio non aspettare troppo. Perché non compilare subito il modulo di risarcimento per il volo che ti ha causato disagi?

Posso ottenere un risarcimento per i disagi del volo legati al COVID-19?

No. Secondo il Regolamento (CE) n. 261/2004, i passeggeri non hanno diritto al risarcimento per i voli che sono stati cancellati a causa di restrizioni di viaggio e lockdown imposti da alcuni paesi nel corso della pandemia. Il motivo della cancellazione è una circostanza al di fuori del controllo di qualsiasi compagnia aerea, quindi non è dovuto alcun rimborso. Puoi comunque chiedere rimborso per tutti gli altri voli cancellati o in ritardo ed ottenerlo. Scopri di più

Abbonamento Skycop Care

Ho cambiato idea dopo aver acquistato un abbonamento Skycop Care annuale. Posso disdirlo e riavere i miei soldi?

Nel caso in cui non fossi soddisfatto del tuo acquisto, potrai disdire l’abbonamento se sei qualificato come consumatore ai sensi delle normative UE sui consumatori. Potrai farlo entro 14 giorni dall’acquisto senza la necessità di specificare alcun motivo. Per disdire la tua iscrizione e ricevere un rimborso completo devi contattarci entro un periodo di 14 giorni dall’acquisto (preferibilmente inviando un’e-mail a [email protected]), dichiarando chiaramente la tua intenzione.

Posso disdire la mia iscrizione entro un periodo di 14 giorni se ho già fatto un viaggio in aereo?

Sfortunatamente, a causa della natura del servizio fornito da Skycop Care, non puoi disdire l’abbonamento di Skycop Care se hai già viaggiato su qualsiasi volo coperto da esso.

Posso acquistare l’abbonamento Skycop Care per un amico o un familiare?

Si, puoi! Acquistando un’abbonamento di Skycop Care trimestrale, semestrale o annuale, puoi specificare il numero di passeggeri a cui si applicheranno i vantaggi di Skycop Care, indipendentemente dal fatto se viaggiate insieme o separatamente. Consulta Termini e condizioni di iscrizione per avere maggiori dettagli.

Ho acquistato l’abbonamento di Skycop Care al momento della prenotazione di una vacanza tramite il mio agente di viaggio. Ho ancora diritto a tutti i suoi vantaggi?

Sì, poiché l’abbonamento di Skycop Care può essere acquistato direttamente da Skycop o tramite uno dei nostri partner. Nel suddetto caso tutti i tuoi voli sono comunque coperti dal nostro servizio alle stesse condizioni.

Come posso acquistare l’abbonamento di Skycop Care? Con quale frequenza devo pagare il suo rinnovo?

Cliccando su “Acquista ora” verrai indirizzato alla pagina di acquisto di Skycop Care dove dovrai inserire i dettagli di pagamento una sola volta: dopo aver completato l’acquisto, attendi la conferma che dichiara di essere diventato un membro di Skycop Care. Per l’iscrizione a Skycop Care con un abbonamento annuale, semestrale o trimestrale ti verrà inviata una fattura rispettivamente ogni anno, semestre o trimestre e l’iscrizione verrà automaticamente rinnovata per un anno, sei mesi o tre mesi, fino a quando non deciderai di annullare la tua iscrizione.

L’abbonamento annullato rimarrà attivo per la durata del periodo prepagato. Consulta i Termini e le condizioni di iscrizione a Skycop Care per avere maggiori dettagli.

In cosa si differenzia l’acquisto di un abbonamento di Skycop Care e la richiesta di un risarcimento per un volo compilando il modulo tramite il sito web di Skycop?

L’iscrizione a Skycop Care è destinata ad una assicurazione anticipata dei tuoi voli. Puoi comunque richiedere un risarcimento per un volo che ti aveva causato disagi e che è avvenuto prima di diventare un membro di Skycop Care e ci impegneremo al massimo per farti ottenere i soldi dalla compagnia aerea. In tal caso verrà applicata una tariffa normale, e se non otteniamo il rimborso, non sarai tenuto a pagare nulla. Non verrà applicato nessun pagamento anticipato.

Quando dopo aver acquistato l’abbonamento di Skycop Care affronterai una cancellazione o ritardo del volo, dovrai compilare il modulo di richiesta come di consueto. Comunque inizieremo immediatamente a lavorare sulla tua richiesta, poiché i membri di Skycop Care sono la nostra massima priorità. E, se il tuo volo ha diritto ad un risarcimento, lo otterremo senza alcun costo aggiuntivo, fino a 600 € per ogni volo. Sì, è corretto: lavoreremo gratuitamente con un numero illimitato di richieste, a condizione che tu sia abbonato a Skycop Care.

Domande principali sul risarcimento del volo

Come faccio a sapere se ho diritto al risarcimento del volo?

Hai diritto ad un risarcimento se il tuo volo è stato cancellato o in ritardo per colpa della compagnia aerea ed il disagio soddisfa i criteri elencati nel Regolamento (CE) n. 261/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio Europeo.

Il modo più semplice per controllare se puoi ricevere un risarcimento dalla compagnia aerea è compilare il modulo gratuito sul nostro sito web.

Cosa si intende per volo saltato?
Un volo è considerato saltato e puoi chiederne un risarcimento se:
  • Il volo ha subito un ritardo ed è arrivato a destinazione con un ritardo di oltre 3 ore.
  • Il volo è stato cancellato meno di 14 giorni prima della partenza.
  • Il vettore aereo si è rifiutato di farti volare perché non c’erano posti disponibili sull’aereo.
Quanto tempo ci vuole per ottenere un risarcimento per il ritardo del volo?

Il Regolamento (CE) n. 261/2004 non stabilisce nessun limite o scadenza per questo processo. Pertanto, potrebbe volerci molto tempo per ottenere il tuo risarcimento a seconda della compagnia aerea, della complessità del caso e delle normative interne del paese.
Nel raro evento in cui il tuo caso debba essere affrontato dalle autorità o portato in tribunale, il processo di recupero del risarcimento può richiedere ancora più tempo. Comunque cercheremo di ottenere il risarcimento il più velocemente possibile.
Questo è applicabile anche per il risarcimento del volo cancellato e in overbooking.

A quanto ammonta il risarcimento per un volo in ritardo o cancellato?

Il risarcimento per un volo in ritardo o cancellato varia da 250 € a 600 € per passeggero. L’importo dipende dalla distanza percorsa dall’aereo: maggiore è la distanza, maggiore è l’importo del risarcimento.

Quale risarcimento del volo devo richiedere?

Il tipo di risarcimento che dovresti richiedere dipende dal tipo di disagio che hai subito: potrebbe essere un volo in ritardo, un volo cancellato o un volo in overbooking. Il modo più semplice per scoprire quale risarcimento dovresti richiedere è semplicemente compilare il modulo gratuito di Skycop.. Ti aiuteremo a capire il resto.

Quali commissioni spettano a Skycop nel caso in cui la compagnia aerea rifiuta la mia richiesta di risarcimento del volo?

Nessuna: se dovesse risultare che il cliente non ha diritto ad un risarcimento, non addebiteremo alcuna commissione.

La mia richiesta è stata respinta dalle compagnie aeree. Posso continuare a utilizzare i servizi di Skycop?

Certo! Se hai chiesto un risarcimento da solo e le compagnie aeree lo hanno rifiutato, compila il nostro modulo di richiesta ed inserisci tutte le informazioni che hai ricevuto dalla compagnia aerea, incluso il motivo per cui la tua richiesta è stata respinta.

Se accertiamo che la compagnia aerea non aveva un motivo valido per rifiutare la tua richiesta, adotteremo tutte le misure necessarie per aiutarti ad ottenere un risarcimento dovuto.

Ho perso il mio biglietto aereo. C’è un modo per avviare la procedura di reclamo senza il biglietto?

Sì. I dettagli più importanti che ci interessano sono il numero del volo, il numero di prenotazione del volo, gli aeroporti di partenza/arrivo e la data esatta del volo. Tali dettagli vengono di solito forniti nell’e-mail di conferma inviato dalla compagnia aerea.

Tuttavia non tutte le compagnie aeree lo accettano, quindi chiediamo gentilmente di inviarci anche i documenti del tuo volo (biglietti, carte d’imbarco ecc.). Questo è molto importante nei casi in cui le compagnie aeree respingono il reclamo: senza la documentazione noi non potremo portare avanti la questione rivolgendoci alle autorità o ai tribunali.

Quanto costano i servizi di Skycop?

Indipendentemente dal tempo o dalle risorse impiegate per la tua richiesta, non sarai tenuto a pagare se non vinciamo. Per maggiori informazioni ti invitiamo a controllare il listino prezzi di Skycop.

Informazioni generali sui voli in ritardo, cancellati o in overbooking

A quanto ammonta il risarcimento per un volo in ritardo o cancellato?

A seconda della distanza che intendevi percorrere, puoi aspettarti un risarcimento che va da 250 € a 600 €.

Come faccio a sapere se ho diritto al risarcimento del volo?

Hai diritto ad un risarcimento se il tuo volo è stato cancellato o in ritardo per colpa della compagnia aerea ed il disagio soddisfa i criteri elencati nel Regolamento (CE) n. 261/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio Europeo.

Il modo più semplice per controllare se puoi ricevere un risarcimento dalla compagnia aerea è compilare il modulo gratuito sul nostro sito web.

Ho già ricevuto un rimborso dalla compagnia aerea sotto forma di buoni regalo, contanti e/o servizi accessori. Posso presentare un ulteriore reclamo?

Sì. Di solito il valore dei rimborsi proposti dalle compagnie aeree è inferiore a quello a cui hai diritto ai sensi del Regolamento (CE) n. 261/2004. Anche se hai già ricevuto un buono regalo, uno sconto per il viaggio o una somma di denaro proposta dalla compagnia aerea ecc., potresti comunque avere diritto ad un ulteriore risarcimento ai sensi del Regolamento (CE) n. 261/2004, ma può essere ridotto a seconda del valore del rimborso già ricevuto.

Se hai accettato qualsiasi forma di risarcimento dalla compagnia aerea, ti preghiamo di comunicarcelo nel modo più accurato possibile, comprese le informazioni su eventuali documenti che avevi firmato accettando il rimborso.

Cosa si intende per volo saltato?
Un volo è considerato saltato e puoi chiederne un risarcimento se:
  • Il volo ha subito un ritardo ed è arrivato a destinazione con un ritardo di oltre 3 ore.
  • Il volo è stato cancellato meno di 14 giorni prima della partenza.
  • Il vettore aereo si è rifiutato di farti volare perché non c’erano posti disponibili sull’aereo.
Di quanto può essere il ritardo di un volo per avere diritto al risarcimento?

Un volo deve raggiungere la sua destinazione con un ritardo di 3 ore o più per poter richiedere un risarcimento per il volo in ritardo.

Quando puoi richiedere un risarcimento per il ritardo del volo?

Puoi richiedere un risarcimento per il ritardo del volo se:

  1. Il tuo volo in ritardo proveniva da/entro l’UE o è arrivato nell’UE ed è stato effettuato da una compagnia aerea dell’UE,
  2. Il ritardo del volo è attribuibile alla compagnia aerea,
  3. Il tuo volo era arrivato alla destinazione finale con un ritardo di 3 ore o più.

Il modo più semplice per verificare se puoi ricevere un risarcimento per il ritardo del volo dalla compagnia aerea è compilare il modulo di richiesta gratuito sul nostro sito.

Come richiedere il risarcimento per i ritardi del volo?

Per richiedere un risarcimento per i ritardi del volo devi semplicemente compilare il nostro modulo di richiesta online. Del resto ci occuperemo noi.

Come richiedere il risarcimento per un volo cancellato?

Per richiedere un risarcimento per il tuo volo cancellato, devi semplicemente compilare il nostro modulo di richiesta online gratuito. Del processo successivo ci occuperemo noi.

Quanto tempo dopo il volo interrotto dovrei essere risarcito/ricevere rimborso?

Il Regolamento (CE) n. 261/2004 non prevede nessun limite o scadenza di tale processo. Pertanto può volerci più o meno tempo a seconda della complessità del tuo caso, della compagnia aerea e delle normative interne del paese.

Quando non ho diritto ad un risarcimento?

Non hai diritto al risarcimento quando il volo ha subito problemi a causa di forza maggiore o per motivi indipendenti dalle azioni della compagnia aerea. A titolo esemplificativo:

  • Condizioni meteorologiche non adatte al volo, calamità naturali (p.e. il vulcano Ejafjadlojokudlio eruttato in Islanda nel 2010)
  • Interruzioni delle operazioni aeroportuali
  • Atti di terrorismo o azioni militari
  • Scioperi sindacali
  • Difetti di fabbrica dell’aereo

Il tuo rimborso monetario può essere ridotto se hai confermato di accettare altre forme di rimborso proposte dalla compagnia aerea, p.e. buoni regalo o sconti per un altro volo.

Se hai già accettato forme di risarcimento simili dalla compagnia aerea, è importante che ci informi.

Quali paesi sono soggetti al Regolamento (CE) n. 261/2004?

Il regolamento vige in tutti i paesi dell’UE.

In questo caso, per UE si intendono i 28 Stati membri dell’UE e Guadalupa, Guyana francese, Martinica, Riunione, Mayotte, Saint Martin (Antille francesi), Azzorre, Madeira, Isole Canarie, Islanda, Norvegia e Svizzera.

Come funziona Skycop

Posso tenere traccia delle azioni intraprese dagli specialisti del risarcimento di Skycop per sapere lo stato di avanzamento della mia richiesta?

Sì. Accedi al tuo account utente per vedere l’intero processo, verificare la eventuale mancanza delle informazioni richieste e controllare altre informazioni rilevanti.

Potete aiutare con il risarcimento per il bagaglio smarrito?

Skycop può aiutarti a richiedere un risarcimento per il bagaglio smarrito o danneggiato. Per tale questione sei pregato di contattare il nostro team di assistenza.

La mia richiesta è stata respinta dalle compagnie aeree. Posso continuare a utilizzare i servizi di Skycop?

Certo! Se hai chiesto un risarcimento da solo e le compagnie aeree lo hanno rifiutato, compila il nostro modulo di richiesta ed inserisci tutte le informazioni che hai ricevuto dalla compagnia aerea, incluso il motivo per cui la tua richiesta è stata respinta.

Se accertiamo che la compagnia aerea non aveva un motivo valido per rifiutare la tua richiesta, adotteremo tutte le misure necessarie per aiutarti ad ottenere un risarcimento dovuto.

Cosa succede se la compagnia aerea si rifiuta di pagare un risarcimento?

Nel caso in cui la compagnia aerea si rifiuta di pagare un risarcimento per voli in ritardo ecc., noi esaminiamo tutto il materiale relativo al tuo volo e, se necessario, intraprendiamo un’azione legale.

Ho compilato il modulo di richiesta e mi è stata mandata la risposta che la mia richiesta di risarcimento del volo non sarà perseguita. Cosa posso fare?

Se hai compilato il modulo di richiesta nel sistema e hai ricevuto una notifica che non possiamo perseguire il reclamo, probabilmente i problemi del tuo volo sono stati causata da qualcosa che secondo il Regolamento (CE) n. 261/2004 non permette il diritto ad un risarcimento.

Se ritieni che sia stato commesso un errore nella valutazione della tua richiesta, ti consigliamo di contattarci via e-mail all’indirizzo [email protected].

Quanto tempo richiede il processo di recupero del risarcimento?

Il regolamento (CE) n. 261/2004 non prevede nessun limite o scadenza per tale processo. Pertanto può volerci più o meno tempo a seconda della complessità del tuo caso, della compagnia aerea e delle normative interne del paese.

Se il processo di reclamo arriva presso le autorità o i tribunali, potrebbe avere una durata maggiore.

Informazioni sul Regolamento (CE) n. 261/2004 e sui Diritti dei Passeggeri Aerei

Mi può essere rifiutato un risarcimento per l’imbarco a causa di overbooking? Quali altri diritti ho?

In questo caso, potresti:

  • Recuperare l’intero prezzo del biglietto entro 7 giorni dalla data dell’incidente
  • Ricevere un biglietto per il prossimo aereo verso la tua destinazione finale a condizioni simili
  • Selezionare un volo successivo a condizioni simili.

Se scegli di viaggiare su una rotta diversa e devi aspettare, il vettore è tenuto a provvedere per i tuoi pasti e bevande gratuiti, l’accesso a due chiamate gratuite, consentirti di utilizzare la posta elettronica o inviare un fax gratuito. Quando devi aspettare un volo per una o più notti, ti deve essere garantita una sistemazione gratuita in un hotel, incluso il trasporto da/per l’aeroporto.

Sono cittadino di un paese extracomunitario. Posso aspettarmi un risarcimento per un volo cancellato o in ritardo?

Sì. Indipendentemente dalla nazionalità del passeggero, il regolamento è applicato a tutti i passeggeri partiti da qualsiasi aeroporto all’interno dell’UE oppure atterrati ​​nell’UE con una compagnia aerea registrata nell’Unione Europea.

Quale legge regola il pagamento del rimborso per i voli in ritardo o cancellati?

I diritti dei passeggeri aerei e gli obblighi delle compagnie aeree sono definiti nel diritto dell’UE dal regolamento (CE) n. 261/2004. Il documento presenta delle regole dettagliate di risarcimento ed assistenza ai passeggeri nel caso del negato imbarco e di cancellazione o di lungo ritardo dei voli.

Il mio volo è stato cancellato e la compagnia aerea si è offerta di reindirizzarmi verso un altro volo che doveva partire due giorni dopo. Questo non corrispondeva ai miei programmi e ho acquistato nuovi biglietti con un altro vettore. Riceverò un rimborso per questi nuovi biglietti?

Secondo il Regolamento (CE) n. 261/2004, se il passeggero rifiuta il volo alternativo, l’alloggio o il cibo e le bevande offertigli dalla compagnia aerea, la compagnia aerea non è più tenuta a rimborsare i biglietti che il passeggero stesso ha acquistato, né a coprire altri costi che il passeggero ha subito rifiutando l’assistenza della compagnia aerea.

Tuttavia, il passeggero può comunque richiedere il risarcimento e ottenere un rimborso per il volo cancellato.

Ho acquistato il biglietto non direttamente dalla compagnia aerea, ma tramite un agente. Posso comunque presentare una richiesta di risarcimento?

Indipendentemente da dove o come hai acquistato il biglietto, se stavi per viaggiare/hai viaggiato su quel volo e hai un biglietto con il tuo nome sopra, puoi richiedere un risarcimento.

Quando un’interruzione è considerata rivendicabile, le compagnie aeree sono ritenute responsabili della cancellazione o del ritardo di un volo e le richieste vengono presentate loro.

Ho volato da un paese extracomunitario. Posso aspettarmi un risarcimento per un volo che mi causato problemi?

Sì. Secondo il Regolamento UE, ti potrebbe spettare un risarcimento, importante è che tu abbia viaggiato con compagnie aeree registrate nell’UE.

Se hai volato da un paese dell’UE con scalo al di fuori dell’UE, ti potrebbe spettare un risarcimento se hai raggiunto la destinazione con un ritardo maggiore di 3 ore.

Il mio volo ha subito un ritardo e ho perso il volo di coincidenza. Il Regolamento difende i miei diritti anche in questo caso?

Se hai comprato i biglietti tramite un’unica prenotazione della stessa compagnia aerea e hai pagato con un bonifico bancario (in altre parole, i tuoi voli di coincidenza hanno lo stesso numero di riferimento), hai diritto ad un risarcimento se hai raggiunto la destinazione finale con un ritardo maggiore di 3 ore.

Tuttavia se i biglietti sono stati acquistati separatamente e hanno numeri di riferimento diversi da compagnie aeree diverse, tale volo non è considerato di coincidenza ed i disagi di ciascun volo vengono valutati separatamente. In questo caso, potresti avere diritto al risarcimento solo per i voli che hanno subito il ritardo superiore a tre ore.

Il mio volo ha subito un ritardo di oltre 3 ore. Quali altri diritti ho?

Il vettore è tenuto a provvedere pasti e bevande gratuiti, l’accesso a due chiamate gratuite, consentirti di utilizzare la posta elettronica o inviare un fax gratuito. Quando devi aspettare un volo per una o più notti, ti deve essere fornito un alloggio gratuito in un hotel, compreso il trasporto da/per l’aeroporto.

Il mio volo era effettuato da una compagnia aerea extracomunitaria. Posso aspettarmi un risarcimento per un volo cancellato o in ritardo?

Sì, ti potrebbe spettare un risarcimento se il volo è partito da qualsiasi aeroporto all’interno del territorio dell’UE.

Qualcun altro ha comprato il biglietto aereo per me. In questo caso, chi dovrebbe compilare un reclamo e qual è la procedura da seguire?

In ogni caso, il beneficiario è la persona che ha viaggiato/doveva viaggiare. Pertanto, anche se il tuo biglietto è stato pagato, p.e., dal tuo datore di lavoro che ti ha prenotato il viaggio per motivi di lavoro, o hai ricevuto un biglietto come regalo dai tuoi genitori, o lo hai vinto ad una lotteria, sei tu la persona che ha subito il disagio per un volo, quindi devi compilare tu il modulo di richiesta.

Pagamento del risarcimento del volo e delle commissioni

Quali commissioni spettano a Skycop nel caso in cui la compagnia aerea rifiuta la mia richiesta di risarcimento del volo?

Nessuna: se dovesse risultare che il cliente non ha diritto ad un risarcimento, non addebiteremo alcuna commissione.

Quanto costano i servizi di Skycop?

Indipendentemente dal tempo o dalle risorse impiegate per la tua richiesta, non sarai tenuto a pagare se non vinciamo. Per maggiori informazioni ti invitiamo a controllare il listino prezzi di Skycop.

Quali sono le spese per un bonifico bancario?

Di norma il denaro viene trasferito sul conto bancario da te indicato senza alcun costo. Tuttavia non saremo tenuti responsabili e non copriremo i costi e le spese amministrative imposti dalla tua banca.

In che modo riceverò i soldi per il volo risarcito?

I tuoi importi verranno versati tramite bonifico bancario. Per farlo avremo bisogno dei dettagli del tuo conto corrente che puoi inserire accedendo al tuo account.

In quale valuta riceverò i miei soldi?

Gli importi dovuti saranno versati nella tua valuta preferita sul conto bancario da te indicato. Se desideri ricevere il rimborso in una valuta diversa dall’euro, potrebbe essere applicata una commissione di conversione valuta.

Documenti richiesti

Cos’è il numero di prenotazione del volo e dove posso trovarlo?

Si tratta di una combinazione unica di 6 simboli: lettere e numeri, che puoi trovare sul tuo biglietto elettronico o su un documento di conferma della prenotazione del volo.

Nel caso non avessi più il biglietto, ti consigliamo di controllare attentamente la tua casella di posta, inclusa la cartella della posta indesiderata, per trovare delle e-mail che contengano conferma del pagamento del biglietto, promemoria sulla data del viaggio ecc., considerando che queste lettere contengono spesso anche il numero di prenotazione.

Ho perso il mio biglietto aereo. C’è un modo per avviare la procedura di reclamo senza il biglietto?

Sì. I dettagli più importanti che ci interessano sono il numero del volo, il numero di prenotazione del volo, gli aeroporti di partenza/arrivo e la data esatta del volo. Tali dettagli vengono di solito forniti nell’e-mail di conferma inviato dalla compagnia aerea.

Tuttavia non tutte le compagnie aeree lo accettano, quindi chiediamo gentilmente di inviarci anche i documenti del tuo volo (biglietti, carte d’imbarco ecc.). Questo è molto importante nei casi in cui le compagnie aeree respingono il reclamo: senza la documentazione noi non potremo portare avanti la questione rivolgendoci alle autorità o ai tribunali.

Altre domande sul risarcimento del volo

In quali casi mi sarà garantito solo il 50% del risarcimento?

Se un passeggero ha accettato un altro volo al posto di quello cancellato, le compagnie aeree possono ridurre l’importo del risarcimento fino al 50%, ma solo se la differenza tra l’ora in cui il passeggero doveva raggiungere la sua destinazione e quella in cui l’ha effettivamente raggiunta non supera 3 ore.

Per raggiungere la mia destinazione ho dovuto acquistare un biglietto da un’altra compagnia aerea. Posso richiedere un risarcimento per costi aggiuntivi subiti?

Eventuali spese aggiuntive legate al ritardo e previste dal Regolamento – alberghi, pasti, bevande entro limiti ragionevoli (quindi niente champagne o caviale) – devono essere rimborsate dalla compagnia aerea sulla base degli scontrini d’acquisto. Tuttavia, ogni compagnia aerea lo gestisce in modo diverso.

Ho compilato una richiesta e sono stato contattato dalla compagnia aerea che si è proposta di saldare il risarcimento. Devo accettarlo?

Se la compagnia aerea nota che un passeggero presenta reclami tramite un intermediario, spesso lo contatta direttamente proponendo di chiudere il caso pagando una determinata somma di denaro.

L’importo offerto dalla compagnia aerea potrebbe essere notevolmente inferiore a quello a cui hai diritto. Pertanto prima di accettare qualsiasi tipo di offerta ti consigliamo di contattare un consulente di Skycop.

I motivi che mi hanno causato problemi con il mio volo non sono elencati nelle presenti FAQ. Chi posso contattare?

Se non sei sicuro di avere diritto al risarcimento, compila una richiesta nel nostro sistema o scrivici a [email protected] e forniremo risposte a tutte le tue domande.

Disagi con il tuo volo?

Trasforma il tuo volo in ritardo, cancellato o in overbooking in un risarcimento fino a 600€!